QUAL È LA FUNZIONE DEI NUTRIENTI E DELLE SOSTANZE VITALI NEL NOSTRO ORGANISMO?

QUAL È LA FUNZIONE DEI NUTRIENTI E DELLE SOSTANZE VITALI NEL NOSTRO ORGANISMO?

QUAL È LA FUNZIONE DEI NUTRIENTI E DELLE SOSTANZE VITALI NEL NOSTRO ORGANISMO?

QUAL È LA FUNZIONE DEI NUTRIENTI E DELLE SOSTANZE VITALI NEL NOSTRO ORGANISMO?

Ne parlano un po’ tutti ma pochi sanno come funzionano esattamente i cosiddetti micronutrienti – quali calcio, beta carotene o cromo – e in che modo vanno a integrare, all’interno dell’organismo, la funzione dei macronutrienti, ovvero lipidi, carboidrati e proteine. I micronutrienti sono essenziali per i processi di anabolismo – l’assimilazione e la trasformazione in energia delle sostanze nutritive assunte dall’esterno – e di catabolismo – la disintegrazione degli alimenti con conseguente formazione di scorie – vale a dire per l’equilibrio energetico e la depurazione dell’organismo. Una carenza di questi elementi può comportare, non a caso, conseguenze anche gravi come lo scorbuto (carenza di vitamina C) o il rachitismo (carenza di vitamina D).

Le sostanze vitali si distinguono, essenzialmente, in vitamine (come la C), sali minerali (come il calcio) ed elementi traccia (come il cromo). Si tratta di sostanze altamente specializzate, ciascuna delle quali svolge una funzione ben precisa in sinergia con tutte le altre – un rapporto estremamente complesso sul quale la scienza medica indaga tuttora. Qualche fatto, però, è certo.

Nutrienti e sostanze vitali, autentici tuttofare

La notissima vitamina C (acido ascorbico) tanto per cominciare rafforza il sistema immunitario proteggendo l’organismo da virus e batteri. Per questo chi ne assume in quantità sufficiente tende ad ammalarsi di meno (a proposito: chi fuma o è sotto stress ne ha bisogno in quantità maggiore). La vitamina A e il suo precursore, il beta carotene (alias provitamina A), sono preziosi per la salute degli occhi. Inoltre proteggono dagli effetti dannosi dei raggi UV e hanno effetto anti-ossidante (qualcuno sostiene che aiutino persino a prevenire i tumori).

La vitamina K regola la coagulazione del sangue e svolge un ruolo importante nella formazione delle ossa, perché favorisce l’assimilazione del calcio la cui carenza provoca, infatti, la temuta osteoporosi, la fragilità ossea tipica di molti anziani. Il calcio, inoltre, è utile anche al buon funzionamento del sistema nervoso, in quanto favorisce la trasmissione degli impulsi elettrici e, in più, protegge i muscoli dai crampi. Questo minerale svolge così tante funzioni che, in caso di necessità, l’organismo arriva a prelevarlo dalle ossa.

Anche la mancanza di cromo (nella sua forma trivalente) può avere gravi conseguenze, perché questo micronutriente aiuta l’insulina a svolgere il proprio compito ovvero mantenere stabili i livelli di glucosio nel sangue: come tale protegge contro il diabete e, secondariamente, contro le malattie cardiocircolatorie. Parallelamente svolge un ruolo fondamentale nella metabolizzazione dei tre macronutrienti ovvero lipidi, carboidrati e proteine tanto che è spesso soprannominato «lo snellente» – ciononostante non serve a niente buttar giù un paio di compresse di cromo dopo un’abbuffata di patatine fritte e maionese perché il meccanismo funziona, semmai, al contrario: chi è carente di cromo tende con maggior facilità ad avere problemi di linea, perché il metabolismo dei grassi ristagna. Come avrai capito, dunque, nutrienti e sostanze vitali hanno un’importanza immensa per la salute e il benessere del tuo corpo.

Preziosi alleati anche dell’organismo non più giovane

Di nutrienti e sostanze vitali si sente parlare spesso anche in rapporto alla vecchiaia o, quanto meno, non più verde. Non che abbondando con i micronutrienti si possa rimanere giovani in eterno, non illuderti: anche qui vale la regola contraria, nel senso che se queste sostanze non sono presenti a sufficienza, pare che i naturali processi degenerativi legati all’età accelerino. La causa è il cosiddetto «stress ossidativo» prodotto dai radicali liberi causa d’invecchiamento cellulare e di svariate patologie: i micronutrienti bloccano i radicali liberi, ostacolandone la perniciosa attività.

Essenziali: la giusta dose e il giusto mix

Come per quasi tutte le cose, anche per i micronutrienti è la giusta dose che fa la differenza. Gli integratori alimentari vanno assunti in maniera intelligente e mirata affinché possano svolgere la loro funzione, da una parte, e non provocare danni, dall’altra. Se assunto in quantità eccessiva il cromo è tossico, per esempio, e per questo è opportuno attenersi rigorosamente al dosaggio consigliato.

Chi è sotto stress e magari fuma anche e mangia salato, può ritrovare l’equilibrio con FOREVER CALCIUM®, dove al calcio si associano zinco, rame e manganese per una sinergia ottimale.

Con gli integratori Forever hai la certezza di apportare al tuo organismo, giorno dopo giorno, tutto ciò di cui ha bisogno per mantenersi in forma e in salute.
Art. 354 | 19.05 Fr.
(14.43 Fr. | 100 g)
Al negozio
Art. 206 | 39.05 Fr.
(39.05 Fr. | 100 g)
Al negozio
Art. 48 | 28.55 Fr.
(23.12 Fr. | 100 g)
Al negozio

FORZA E PROTEINE: IL MIX EQUILIBRATO PERFETTO!

Per aumentare la tua massa muscolare, devi assumere sufficienti proteine. E ne vale la pena,

ACAI, GOJI, LE “BACCHE DELLE MERAVIGLIE”

È vero che le bacche di Acai fanno dimagrire? Le bacche di Goji fanno davvero bene? Scoprite i

LA BASE DELLA NOSTRA ALIMENTAZIONE

lascia un commento