MILLENNIHILISMO: ATTENZIONE, SI FA BUIO

Millenni – cosa?! Giovani di pessimo umore: questo è un modo per descrivere il Millenihilismo. Questa mostruosità linguistica indica il pessimismo della Generazione Y, i Millennials, quando analizzano la vita e le loro prospettive. Non c’è da stupirsi, perché molti dei nati dal 1980 in poi hanno già vissuto diverse crisi e in qualche modo non credono più che le cose possano migliorare. L’unica soluzione è tornare alla natura, riflettere sulle piccole cose o sull’ambiente circostante sulle quali si può ancora intervenire. FOREVER SUPERGREENS™ (art. 621), ad esempio, combina il meglio della natura, favorendo il benessere e il rendimento.

Frau im Regen

Millennihilismo: temporale in testa

Millennihilismo non è così facile da pronunciare. È composto da Millennial e Nihilism, nichilismo in inglese.

I Millennials, tra l’altro, sono la generazione nata tra l’inizio degli anni ’80 e l’inizio del nuovo millennio, e quindi successori della Generazione X (nata tra gli anni ’60 e ’80). A volte sono chiamati anche Generazione Y. I Millennial sono i nostri nativi digitali, esperti di tecnologia e costantemente online. La realizzazione personale e un sano equilibrio tra lavoro e vita privata sono di solito più importanti di una carriera. I millennial hanno maggiori esigenze nei confronti del datore di lavoro e delle loro mansioni e si aspettano flessibilità e buone proposte.

Il nichilismo si rifà a sua volta alla parola latina nihil, che significa “nulla”. È un atteggiamento mentale che percepisce tutto ciò che esiste come privo di significato e vuoto. Ciò significa, in sostanza, che si rifiuta tutto ciò che è positivo: valori, obiettivi e ideali. Il nichilismo è quindi una visione del mondo assolutamente pessimistica. Friedrich Nietzsche e Martin Heidegger ne sono stati i principali esponenti; il nichilismo ha assunto una certa rilevanza nel XIX secolo.

Dove nasce il Millennihilsmo?

Cosa hanno in comune il nichilismo e i Millennials? I Millennials possono tendere al nichilismo nella loro mentalità e questo viene chiamato Millennihilismo. Questa generazione è cresciuta in un’epoca di continui cambiamenti e di grande incertezza, segnata dalle guerre e dalla rivoluzione digitale in termini di politica mondiale. Negli Stati Uniti, le loro vite lavorative sono iniziate durante la recessione e di conseguenza è stato più difficile per loro accumulare ricchezza. Anche qui in Svizzera la generazione ha vissuto crisi profonde: il crollo delle dotcom, la crisi finanziaria del 2008 e ora la pandemia da Coronavirus, la guerra in Ucraina e la crisi energetica.

A ciò si aggiunge l’impressione che la promessa di un aumento costante della prosperità non sia più valida per loro e che le autorità e le istituzioni non mantengano le promesse fatte; al contrario, la disuguaglianza e l’ingiustizia percepite pesano molto, insieme a crisi permanenti come il cambiamento climatico. Il sovraccarico di lavoro, le retribuzioni insufficienti e lo stress, la paura della perdita e anche la delusione di avere meno opportunità rispetto alle generazioni precedenti: molti Millennials non sono propriamente di buon umore.

L’insicurezza economica e finanziaria e la sensazione di disperazione o di mancanza di prospettive possono portare a una crisi di significato e al nichilismo. Ma: dietro a tutto il pessimismo, c’è una sorta di lato positivo all‘orizzonte. Infatti, se non esiste un significato generale della vita, spetta a ciascun individuo creare il proprio significato. Questo può essere un pensiero liberatorio. Ecco perché la Generazione Y si caratterizza anche per il suo umorismo nero.

Regenbogen

Fatti del bene nel tuo piccolo!

Anche se il mondo nel suo complesso sembra andare male, abbiamo ancora, nel nostro piccolo, l’opportunità di cambiare qualcosa. Possiamo aiutare gli altri e dare il nostro contributo, senza dimenticarci di noi stessi. ALOE BIO-CELLULOSE MASK (art. 616) è l’ideale per un momento di pausa. La maschera fornisce alla pelle un vero e proprio boost d’idratazione: la particolarità è la combinazione di un ricco siero di Aloe Vera e di alghe marine con le innovative fibre in tessuto di ALOE BIO-CELLULOSE MASK. Sono così fini che si adattano perfettamente ai contorni del viso e garantiscono che gli ingredienti raggiungano e penetrino effettivamente nella pelle. Gli estratti d’ippocastano e di tè verde riducono gli arrossamenti, combattono le prime rughe e forniscono molta idratazione: per ogni tipo di pelle. A proposito: ALOE BIO-CELLULOSE MASK è biodegradabile.

Tutta la forza della natura

Il modo migliore per superare gli stati d’animo nichilisti è la forza verde della natura: FOREVER SUPERGREENS™ combina oltre 20 varietà di frutta e verdure con l’Aloe Vera. Il risultato è un preparato ricco di vitamine C, E e magnesio che può essere mescolato con un po’ d’acqua o con la tua bevanda preferita per ottenere una super drink verde. Approfitta di questo vero e proprio boost per il tuo corpo. Perché i nutrienti e gli antiossidanti contenuti in FOREVER SUPERGREENS™ ti aiutano a restare in forma e a prevenire la stanchezza.

Naturkreis
Art. 621 | 56.40 Fr.
(427.27 Fr. | 1 kg)
Vai allo shop
Art. 616 | 84.00 Fr.
(672.00 Fr. | 1 kg)
Vai allo shop

IL MONDO SI AVVICINA: IL TREND DELLA CONNETTIVITÀ

Internet collega il mondo e siamo tutti parte della grande rete. Scopri ora quali opportunità

JUST LET GO: PERCHÉ DOVREMMO “LASCIAR ANDARE”

Se non lasciamo andare, ci facciamo del male, sia al nostro corpo che alla nostra anima. Ecco

Art. 621 | 56.40 Fr.
(427.27 Fr. | 1 kg)
Vai allo shop
Art. 616 | 84.00 Fr.
(672.00 Fr. | 1 kg)
Vai allo shop

lascia un commento